Auguri di don Alberione


Il Bambino Gesù,
nostro Divino Maestro,
vi ponga la manina sua santa sul capo,
per comunicarvi
la grazia di dire sempre un si,
ragionevole ossequio alla sua volontà;
vi tocchi la fronte per
comunicarvi la sapienza celeste;
vi tocchi il cuore
e lo renda simile al suo Cuoricino divino.
La sapienza umana
si faccia ancella della fede...
Benedico.


Aff.mo G.Alberione
(Natale 1937)