Crea sito

Link

«Dio si è fatto uomo. Si è fatto bambino. In questo modo adempie la grande e misteriosa promessa secondo la quale Egli sarà “Emanuele, un Dio con noi”. Si è fatto così vicino a noi, così semplice, che ognuno può parlargli dandogli del tu. Dio ci propone di dargli del tu facendosi bambino.» Joseph Ratzinger - Sito


BREVE DESCRIZIONE DI «Dov'è colui che è nato? Alla ricerca del Natale perduto»

Il Natale rischia di essere una festa di compleanno in cui ci si è scordati di invitare il festeggiato, e sempre più credenti provano disagio all'avvicinarsi del 25 dicembre. La provocazione di Dio fattosi uomo si è trasformata nella festa dei buoni sentimenti: Dio viene, e l'uomo non c'è. È l'uomo il grande assente della storia, non Dio. Forse per questa ragione abbiamo riempito di zucchero e melassa una festa nata per far riflettere? A Natale, poi, le persone sole, o sofferenti, vivono un dolore indicibile davanti alle rassicuranti immagini televisive in cui famiglie felici si radunano intorno ad un buon pranzo. Il messaggio del Natale è che Dio viene per farsi riconoscere dai poveri, e proprio i poveri vivono il Natale come il peggior giorno dell'anno? L'autore aiuta a rileggere i racconti dei vangeli con lo sguardo della verità e della conversione: il suo è un vero e proprio manuale di sopravvivenza al Natale, per riappropriarsi dello stupore di un Dio neonato.

Storie di angioletti

Link-------------

Si tratta di cinque racconti brevi destinati alla prima infanzia. I protagonisti sono angioletti curiosi, pasticcioni, buffi e coccoloni. Figure positive, in cui i bambini possono facilmente immedesimarsi, anche perché vengono contrapposte agli angeli grandi dipinti come bravi, perfetti e responsabili.
Positiva anche l'immagine di Dio che si delinea. È un Padre che affida compiti importanti anche ai piccoli, che non si arrabbia se combinano guai, ma dagli errori trae sempre unonda di bene che ricarica i piccoli maldestri, perché lui sa tramutare in perfezione anche i nostri sbagli. In questo modo i bambini lettori possono trovare un valido aiuto per la propria crescita.
La morale che si evince è questa: sbagliare succede e non per questo siamo meno amati da Dio; la cosa importante da sapere è che si può sempre rimediare, e spesso il rimedio è migliore delle nostre aspettative. Apprezzabile la rivisitazione in chiave fantasiosa di alcuni episodi noti della tradizione: la creazione, la stella cometa, l'arcobaleno del diluvio universale, langelo custode.

 

Caro Gesù Bambino

 

I poeti e i bambini scrivono a Gesù. Il libro di grande formato ruota attorno alla festa di Natale e presenta poesie, pensieri e preghiere di autori conosciuti, della tradizione popolare e lettere originali dei bambini che esprimono le proprie emozioni riguardo la festa e il mistero. Illustrazioni di grande respiro tutte a colori.
Una attenzione all’atmosfera e ai significati del Natale in un’ottica cristiana e non consumistica.


Illustrazioni di Sara Benecino e Francesca Carabelli

 

Passa Gesù

Link

Il libro, di grande formato, ruota attorno agli incontri di Gesù lungo la sua vita, offrendo differenti approcci: la lettura delle opere d'arte in parallelo alla storia dei vangeli, i segreti e le simbologie delle opere spiegate nel dettaglio. Le opere d'arte presentate, accostate agli episodi evangelici, sono: Lorenzo e Jacopo Salimbeni, Battesimo di Cristo; Marco Basaiti, La vocazione dei figli di Zebedeo;Caravaggio, La vocazione di san Matteo;Annibale Carracci, Cristo e la Samaritana; Tintoretto, Cristo che cammina sulle acque; B. Angelico, Trasfigurazione; Duccio, Guarigione del cieco; Giotto, Resurrezione di Lazzaro; Moretto da Brescia, Cena a casa del fariseo; Pietro Lorenzetti, Lavanda dei piedi; Giovanni di Paolo, Orazione nell'orto; Jacopo da Empoli, Cena in Emmaus; Duccio, L'incredulità di Tommaso.

 

L' ultimo dei Magi

Link

Il racconto inizia a Qumran dove l'autore riceve una storia non scritta, tramandata oralmente dai beduini, in cui s'intrecciano avvenimenti reali e leggenda. È la storia di Samir principe del corallo, l'ultimo dei Magi venuti da Oriente. In un gioco di attesa e di luce vengono scelti tre Magi i cui sogni evocano le gesta di Mosè, Davide e Elia, che rimandano simbolicamente al martirio della guida, alla regalità e alla profezia. I tre Magi, Gaspar, Melchior e Baldassar, vengono scelti da Pureo, discepolo di Zaratrusta, dopo che ha interpretato i loro sogni. In cerca di un dono da portare al Bambino, i tre Magi faranno un percorso che li riporterà alle loro origini fino ad incrociare il loro destini con gli avvenimenti del racconto evangelico, ma non senza novità. Il ruolo di Maria e Giuseppe nel ricevere i doni, le difficoltà dei Magi con Erode e i potenti della terra rendono nuova una storia nota e al tempo stesso sconosciuta.

 

Prepara la culla: È NATALE

Link

Mons. Comastri, vicario generale del Santo Padre per la Città del Vaticano, vuole guidare i lettori a contemplare il centro del mistero, a crearsi uno spazio di silenzio nel quale lasciar parlare Dio che è venuto tra noi.
Il linguaggio immediato, di grande profondità spirituale e particolarmente coinvolgente, è adatto per la riflessione personale.
Ideale per un regalo, originale e prezioso. Un libro da conservare ed assaporare nella preparazione al Natale.

 

Gesù: …e se fosse tutto vero?

Link

Dopo il successo della autobiografia di Maria, l’autore sposta l’attenzione verso il centro, il cuore del messaggio cristiano: perché Gesù è l’atteso delle genti? Perché nasce in quella situazione di totale povertà? Quali sono i tratti di Dio che si percepiscono osservando Gesù all’opera? Con il suo consueto stile dialogante e con un linguaggio tanto nuovo quanto semplice e diretto, Comastri attira il lettore verso la croce, l’eucaristia, accostandolo ai discepoli tristi, increduli e poi missionari.

Un libro per riordinare le proprie conoscenze sulla vicenda di Cristo e per provare a credere.

Angelo Comastri, arciprete della basilica di San Pietro a Roma e Vicario generale di Sua Santità Benedetto XVI per la Città del Vaticano, è stato recentemente nominato Cardinale. E’ autore di numerosi volumi di spiritualità, liturgia e meditazione. Predicatore profondo e ispirato, sa trasmettere il messaggio cristiano con passione e convinzione. Presso le Edizioni San Paolo ha pubblicato Dov’è il tuo Dio? (2004), La firma di Dio (2004), Come andremo a finire? (2004), Dio è amore (2005), Non uccidere la libertà (2005), Nel buio brillano le stelle (2005), Prepara la culla: è Natale (2005), Prega e sarai felice! (2006). Via della croce e del cristiano (2007), L’angelo mi disse (2007).

 

Gli angeli di Natale

Link

Il racconto della natività seguendo lo spirito e la lettera dei Vangeli di Matteo e Luca, ma con un punto di vista corale: quello degli angeli, che hanno avuto un ruolo determinante nelle varie fasi che hanno portato alla nascita di Gesù. Dopo quel primo Natale, gli angeli, i messaggeri del Cielo, si ritrovano ogni anno nella Notte Santa per rievocare quell’evento.
C’è l’arcangelo Gabriele, l’unico di cui ci è stato rivelato il nome, che annuncia alla giovane Maria che è stata lei la prescelta per dare alla luce il Salvatore del mondo. Poi c’è l’angelo che in sogno rassicura Giuseppe sulla natura divina del figlio che la sua promessa sposa porta in grembo. E l’angelo che segue il loro cammino verso Betlemme per essere pronto a dare l’annuncio ai pastori. E l’angelo custode di Gesù, che veglia il suo sonno nella mangiatoia. E l’angelo in veste di cometa che guida i Re Magi. E ancora, l’angelo che li avverte di non tornare da Erode e quello che suggerisce a Giuseppe di scappare in Egitto e infine di tornare in Palestina, dopo la morte del crudele re…
Un racconto semplice e poetico, reso prezioso e unico dalle illustrazioni evocative di Silvia Colombo.